Buongiorno lettori!:-)
È già iniziata alla grande la stagione dei matrimoni 2018: abbiamo fotografato i momenti magici di una bellissima coppia lo scorso week-end e tra una fotografia e l’altra abbiamo pensato di scrivere questo articolo.

fotografi matrimonio white frame

Lo scriviamo per le coppie di futuri sposi che sono alle prese con l’organizzazione del proprio giorno di matrimonio e che vogliono mettere “nero su bianco” i vari orari, stilando una vera e propria scaletta della giornata.

Il rischio più grande è di presupporre orari del tutto infattibili da rispettare, con la conseguenza di non godersi quel giorno per la troppa fretta. O, al contrario, per aver pensato ad orari che creano dei tempi troppo dilatati e che contribuiscono a dare a quel giorno un “tono” troppo poco entusiasmante.

Se siete anche voi alle prese con l’organizzazione vi accorgerete del fatto che è necessario sapere la durata del servizio fotografico per poter ipotizzare una scaletta quanto più veritiera possibile.

In base ai matrimoni che vediamo, solitamente ci sono due soluzioni:

  • nel primo caso il servizio fotografico agli sposi viene fatto dopo la cerimonia, in un altro luogo rispetto alla location del ricevimento. 
    Questa è la soluzione più adottata, però è anche quella più difficile da organizzare: bisogna tenere in considerazione i tempi di spostamento in macchina, ma anche a piedi, infatti per le spose camminare con i tacchi può rappresentare un problema non indifferente! 🙂
    Il tempo del solo servizio fotografico si aggira sui 45 minuti/ 1 ora. Se non si ha a disposizione questo tempo c’è il rischio che non si arrivi ad ottenere un servizio fotografico all’altezza: l’ansia che ci potrebbe essere per un eventuale ritardo trasparirebbe nei volti che apparirebbero non completamente rilassati e distesi.
    Bisogna considerare che molto spesso chiediamo comunque agli sposi se possiamo realizzare qualche altro scatto anche nella location scelta per il ricevimento sfruttando le luci più calde del tardo pomeriggio.

  • nel secondo caso il servizio fotografico agli sposi viene fatto nella location del ricevimento. 
    Seppur meno utilizzata, è fattibile questa soluzione solo se la location offre degli spunti fotografici interessanti e particolari.
    Solitamente in questo caso non si usa fare una sessione fotografica da un’ora ma farne più di qualcuna da circa una ventina di minuti ciascuna durante il giorno, per catturare vari tipi di luce durante il giorno, ad esempio i colori del tramonto che sono molto belli!:-)

Durante i colloqui consigliamo sempre di organizzare con cura questa parte, in quanto è in questa fase che noi fotografi abbiamo la possibilità di scattare le immagini più belle della coppia.

Infine una considerazione dedicata agli invitati al matrimonio: anche se gli sposi tardano un pò perchè impegnati con le fotografie cercate di portare pazienza, è il loro giorno e hanno fatto di tutto per pensare a voi ma può essere che ci siano dei ritardi in quel giorno! 🙂

Siamo sicuri che questo articolo potrebbe essere un aiuto prezioso, condividetelo con tutti gli amici o i parenti che sono alle prese con l’organizzazione del matrimonio! 🙂

 

Francesca e Simone

Contattaci o chiedici un preventivo.

2 comments
Add a comment...

Your email is never published or shared. Required fields are marked *

  • Bell’articolo con ottimi spunti sul giorno del matrimonioReplyCancel

    • fotografi-matrimoni

      Ciao Andrea, grazie mille!:-)ReplyCancel

Menu